Infezioni delle vie urinarie

Questa pagina contiene immagini di argomento medico che potrebbero urtare la vostra sensibilità.
MOSTRA | NASCONDI

Una infezione delle vie urinarie, anche chiamata infezione del tratto urinario, è una infezione che colpisce una parte del tratto o via urinaria.

Quando l’infezione è a carico delle basse vie urinarie è anche conosciuta con il nome di cistite semplice (ovvero infezione della vescica) mentre nel caso colpisca le vie urinarie superiori è anche conosciuta con il nome di pielonefrite (ovvero un’infezione del parenchima, dei calici e della pelvi renale). I sintomi di una infezione a carico delle vie urinarie inferiori includono una minzione dolorosa, la necessità frequente e ripetuta di mingere (pollachiuria) e l’urgenza di mingere, ovvero l’impossibilità di procrastinare la minzione. I sintomi della pielonefrite includono invece la febbre e dolore addominale al fianco, oltre ai sintomi di infezione delle basse vie urinarie. Nell’anziano e nei soggetti molto giovani i sintomi possono essere vaghi o non specifici. L’agente che più spesso è in causa in entrambi i tipi di infezione è Escherichia coli, anche se, con minore frequenza, possono essere chiamati in causa altri batteri, virus o funghi. L’infezione delle vie urinarie si verifica più comunemente nelle donne rispetto agli uomini.

Tratto da Wikipedia, l’enciclopedia libera.

TESTO ORIGINALE IN CORSO DI ELABORAZIONE

© Dottoressa Arianna Lesma, Urologo Pediatrico — Contatti